Progetti di Ricerca (EU)

Horizon 2020 è un programma di finanziamento creato dalla Commissione europea , organo esecutivo dell’Unione europea, per sostenere e promuovere la ricerca nello spazio europeo per la ricerca (ERA). È l’ottavo dei programmi quadro per la ricerca e lo sviluppo tecnologico, la ricerca finanziaria, lo sviluppo tecnologico e l’innovazione (Framework Programmes for Research and Technological Development), con l’accento sull’innovazione, accelerando la crescita economica e fornendo soluzioni agli utenti finali che spesso sono agenzie governative. Il nome del programma è stato modificato in “programma quadro per la ricerca e l’innovazione” (Framework Programme for Research and Innovation).

L’obiettivo del programma è quello di completare lo spazio europeo della ricerca (ERA) coordinando le politiche nazionali di ricerca e riunendo i finanziamenti di ricerca in alcuni settori per evitare duplicazioni. Horizon 2020 è considerato uno strumento politico per attuare altre iniziative politiche di alto livello dell’Unione europea, come l’Europa 2020 e l’Innovazione Union.

Horizon 2020 sta attuando anche la politica europea in materia di ricerca e innovazione ambientale (European environmental research and innovation policy) che mira a definire e trasformare in realtà un’agenda di trasformazione per il verde dell’economia e della società nel suo insieme al fine di realizzare uno sviluppo sostenibile.

Horizon 2020 supporta l’open access ai risultati della ricerca[1], al fine di creare una maggiore efficienza, migliorare la trasparenza e accelerare l’innovazione[2]. È stato avviato, nel 2015, il progetto European Open Science Cloud.

1 (EN) Fact sheet: Open Access in Horizon 2020 (PDF), European Commission, 9 dicembre 2013. URL consultato il 19 marzo 2014.
2 (EN) Guidelines on Open Access to Scientific Publications and Research Data in Horizon 2020 (PDF), European Commission. URL consultato il 19 marzo 2014.